AH, LA MODA!

Sempre più “fanatiche”, coscienti del potere della propria immagine, le tenniste impegnate agli Australian Open si sono sbizzarrite… Chi è la peggio vestita?

Be Sociable, Share!

Il look… è diventata un’ossessione per le star del tennis, anche più della smania di vincere. Soprattutto per le ragazze,  s’intende, che solo un ventennio fa si muovevano in campo (e quel che è peggio anche fuori!) goffe e mascoline e che invece oggi sono diventate delle leggiadre fanciulle, bellissime e sofisticate. Salvo poi sentirle urlare ad ogni colpo come degli scaricatori di porto oppressi dai grossi pesi da trasferire.

Sono tutte belle ormai le professioniste della racchetta, tutte terribilmente sexy, e gli abitini che indossano spesso accentuano le loro doti. Osservate queste foto: il sapiente spacco indossato dall’avvenente ex n.1 Ivanovic, il raffinato accoppiamento di colori della “robe” grigio-pesca con ampia scollatura della stupenda Sharapova, l’abitino vaporoso e rigorosamente bianco della bambola Wozniacki, che non rinuncia mai a laccarsi le unghie con colori violenti (a New York di giallo, questa volta di rosso). Più semplici, seppur molte attillate, le mises di Pennetta e Jankovic. Che dire invece della sorprendente Venus, sempre esagerata. A Parigi era tutto un pizzo per rifare il verso alle ballerine del “Can Can”, a Melbourne veste un’indefinibile mix di stili e colori, con le solite culotte dell’esatto colore della sua pelle. L’effetto nude-look è sempre mozzafiato, ma la sua creazione (è infatti lei che idea ciò che indossa) è sicuramente la peggiore!

(foto daylife.com)

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.