NADAL VINCE L’ENNESIMO MATCH CONTRO FEDERER

Nella prima semi degli AO 2012 Rafa si impone in 4 set contro il rivale svizzero. Match d’altissimo livello, come sempre, ma come sempre Roger rimane in balia dell’avversario negli scambi da fondocampo

Be Sociable, Share!

Ancora una volta Rafa. Nel giorno dell’Australian Day, Rafael Nadal sconfigge nella prima semifinale degli Australian Open il suo rivale storico Roger Federer, in rimonta e con il punteggio finale di 6-7 6-2 7-6 6-4. Per Nadal sarà la quarta finale consecutiva a livello Slam dopo il Roland Garros dello scorso anno, la quindicesima in carriera. Attende il vincente della seconda semifinale che vedrà opposti il numero 1 del mondo Novak Djokovic allo scozzese Andy Murray.

Rivivi la cronaca del match:

13:26 – Game, set and match Nadal. 6-7 6-2 7-6 6-4. Lo spagnolo ha annullato due palle del controbreak, di cui una con un miracoloso lob terminato sulla riga. Nadal a segno per la diciottesima volta contro lo svizzero, l’ottava in dieci partite del torneo del Grande Slam.

13:15 – Break Nadal, 5-4. Lo svizzero ha avuto una palla game ma la ha fallita. Nadal servirà per il match al cambio campo.

13:09 – Tiene Rafa, 4-4. Prosegue l’equilibrio nel quarto set, con Nadal che ha però dovuto annullare una palla break.

12:56 – 3-3. Con l’ace, il quarto del suo incontro, Nadal tiene agevolmente il proprio turno di servizio.

12:52 – 3-2 Federer. Continuano le incertezze e gli errori gratuiti dello svizzero con il dritto. Nadal si procurerà altre due palle break grazie ad un passante in corsa, ma le fallirà entrambe. Federer si mantiene avanti ma ha perso di lucidità da fondo campo.

12:44 – Tiene Roger, 2-1. Si prosegue secondo l’ordine dei servizi in questo avvio di quarto set. Lo svizzero mantiene la testa del parziale ma ha dovuto annullare una palla break.

12:26 – Si gira sul 5-1 Nadal. Due mini break di vantaggio in favore dello spagnolo che vede il terzo set ad un passo.

12:22 – Si va al tie-break, 6-6. Si salva Roger che annulla un set point con un dritto da metà campo. Tutto rimandato al tie-break.

12:15 – 6-5 Nadal. Recupera da 15-30 il giocatore di Manacor e si assicura il tie-break.

12:07 – Sorpasso Nadal, 5-4. Tiene il servizio a 15 lo spagnolo che opera così il sorpasso. Federer chiamato a servire per salvare il set al cambio campo.

12:03 – Contro-break Rafa, 4-4! Immediata reazione dello spagnolo, complice un doppio fallo dello svizzero sul 15-15 ed un gran passante in corsa di Nadal sul 15-30. Set che torna in parità.

11:59 – Break Federer, 4-3. Alla quarta opportunità break, lo svizzero toglie il servizio a Nadal che ha commesso tre errori con il dritto per lui insoliti ed il primo doppio fallo del suo match.

11:46 – 3-2 Nadal. Si prosegue con estrema rapidità grazie a due game di servizio mantenuti in maniera agevole. Dopo il cambio di campo servirà Roger Federer.

11:40 – 2-1 Nadal. Tiene ancora un turno di servizio a zero il numero 2 del mondo. Ora l’inerzia del match sembra passata nelle sue mani.

11:37 – Si salva Roger, 1-1! Lo svizzero ha recuperato un ritardo di 0-40 annullando tre palle break. Calata notevolmente la percentuale di prime di servizio del numero 3 del mondo che ora fa fatica.

11:30 – 1-0 Nadal. Prosegue la striscia di punti vinti consecutivamente dallo spagnolo: ben 11 punti consecutivi! Tiene a zero il servizio nel primo game del terzo set Rafa.

11:24 – Secondo set a Nadal, 6-2! Sosta che ha fatto male a Federer che non ha trovato nemmeno una prima nel corso del game. Ancora un break, a 0, e sorti del match riportate in equilibrio: un set pari.

11:22 – Si riparte dopo una pausa di circa 10 minuti. Entrambi i giocatori sono rientrati nello spogliatoio e hanno cambiato la maglietta, pronti a ricominciare il gioco.

11:14 – Piccola sosta ai box per seguire i fuochi d’artificio per festeggiare “l’Australian Day”, la festa nazionale che ricorda lo sbarco del primo insediamento britannico a Sidney nel 1788.

11:12 – 5-2 Nadal. Tiene il servizio lo spagnolo recuperando da 15-30. Tre risposte sbagliate da Federer su tre prime di Rafael consentono al tennista di Manacor di allungare.

11:08 – Break Nadal, 4-2! Straordinario game di risposta giocato dallo spagnolo che piazza un fantastico passante in corsa per procurarsi tre occasioni break. Annullate le prime due, Nadal metterà a segno un altro incredibile passante di rovescio per concretizzare il break.

11:02 – 3-2 Nadal. “Rafa” tiene a fatica il proprio game di servizio annullando una pericolosa palla break, ma mantiene la testa del parziale. In precedenza Federer aveva tenuto con autorità il proprio servizio non concedendo punti.

10:48 – Contro-break Nadal, 1-1! Reazione tempestiva dello spagnolo che con un gran passante di dritto in corsa nel primo punto ed un altro colpo vincente sulla palla break strappa a zero il servizio a Federer. Set di nuovo in parità.

10:45 – Break Federer in apertura, 1-0. Lo svizzero strappa subito il servizio allo spagnolo a zero.

10:40 – Primo set Federer, 7-6! Lo svizzero si aggiudica il tie-break con il punteggio di 7 punti a 5 con un paio di straordinarie voleè. Set ben giocato a tratti da entrambi, ma Federer ha meritato questo primo parziale per il modo in cui lo ha interpretato, soprattutto nel tie-break, venendo spesso alla ricerca del punto nei pressi della rete.

10:35 – Si gira sul 4-2 Federer. Fa la differenza un errore di dritto dello spagnolo nel secondo punto del tie-break.

10:30 – 6-6, si va al tie-break. Tiene senza problemi lo spagnolo.

10:25 – 6-5 Federer. Altri due game tenuti con agio per i due giocatori al servizio. Partita che scorre via velocemente con i due giocatori che stanno mettendo in campo un’alta percentuale di prime.

10:18 – 5-4 Federer. Game bianco anche per Federer che reagisce riportandosi avanti. Lo spagnolo al cambio di campo servirà per salvare il primo set.

10:16 – 4-4. Lo spagnolo tiene a 0 e completa la rimonta. Adesso sembra pienamente entrato in partita. Tre stecche di Federer nel game.

10:12 – Contro-Break Nadal, Federer 4-3. Nadal con l’ace accorcia le distanze tenendo a 30 il proprio game di servizio. Un paio di leggerezze di Federer nei pressi della rete permettono a Rafa di conquistarsi la prima palla break e di capitalizzarla grazie ad un passante vincente. Ristabilito l’ordine dei servizi.

10:04 – 4-1 Federer. “Rafa” conquista il suo primo gioco del match; Roger fa lo stesso ristabilendo le distanze. Sino ad ora nessun problema per lo svizzero che sta servendo un’altissima percentuale di prime palle manovrando con facilità lo scambio.

9:55 – 3-0 Federer. Nadal con un miracolo conquista il suo primo punto in risposta sul 40-0, ma poi sbaglia il tocco nei pressi della rete. Allunga lo svizzero in questo primo parziale.

9:53 – Break Federer, 2-0. Molto aggressivo lo svizzero costringe subito agli straordinari Rafa in fase difensiva. Straordinario il rovescio vincente sulla palla break. Per Nadal poche prime palle di servizio in campo.

9:451-0 Federer. Game a zero per Federer che trova nel game inaugurale il suo primo ace.

9:42 – Si parte con lo svizzero al servizio.

9:32 – Sotto un tiepido sole sulla via del tramonto, i due giocatori fanno il loro ingresso in campo osannati dal pubblico. 22 gradi la temperatura e clima ideale per giocare a tennis. Ha inizio il palleggio di riscaldamento.

9:21 – Buongiorno e ben ritrovati sulle pagine di tennis.it. Tra pochi istanti vivremo insieme il match di cartello dell’undicesima giornata degli Australian Open, la semifinale maschile tra Roger Federer e Rafael Nadal. Nella notte intanto si sono giocate le due semifinali femminili con le vittorie di Azarenka (6-4 1-6 6-3 alla Clijsters) e Maria Sharapova (6-2 3-6 6-4 a Petra Kvitova).

Melbourne (Australia) – Il Major australiano avrà la semifinale che tutti attendevano con trepidazione. A sfidarsi, per la decima volta in un torneo del Grande Slam sono Roger Federer e Rafael Nadal, giunti – con quella di domani – alla loro ventisettesima sfida. 17-9 in favore dello spagnolo i precedenti, ma Roger ha vinto (anzi, stravinto) l’ultimo precedente alla Masters Cup di Londra (6-3 6-0).
Cammino immacolato sin quì per l’elvetico, che non ha lasciato per strada nemmeno un set ai suoi avversari e nel match di quarti di finale si è sbarazzato in maniera più che convincente di Juan Martin Del Potro (6-4 6-3 6-2). Molto più incerto il quarto di finale dello spagnolo, che ha dovuto lottare per più di quattro ore prima di avere la meglio di Tomas Berdych (6-7 7-6 6-4 6-3) annullando nel secondo parziale un pericoloso set point che lo avrebbe messo spalle al muro.
Per Federer sarà la partita numero 1001 in carriera. L’appuntamento è alle 9.30 ore italiane, con diretta televisiva su Eurosport, mentre sarà possibile seguire la diretta scritta dell’incontro attraverso il nostro magazine online.

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Un Commento a “NADAL VINCE L’ENNESIMO MATCH CONTRO FEDERER”

  1. Umberto ha detto:

    Ciao Michela,ti scrivo separatamente da Mary perche’ il ritorno del “buitre” l’ha fatta stare male. 🙂 io sono contento per Nadal non per sminuire il valore Federer ma perche’ ho sempre considerato troppo affrettata la “fine” di Nadal attribuita dai giornalisti sportivi in quanto penso che lo spagnolo possa dare il meglio di se’ proprio adesso. (in fondo ha soltanto 25 anni!)tifo lui perche’ anche io sono un giocatore da fondocampo e so’ la fatica che ci vuole per conquistarsi i punti!
    Un saluto e Ole’!
    P.S. che barba Rafa 🙂 – questa volta sono mary 😉 tifiamo Andyyyyy

Lascia un Commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.