FINALE FEMMINILE LIVE: AZARENKA VINCE AL TERZO

L’Azarenka trionfa a Melbourne per il secondo anno consecutivo vincendo al terzo set. Grande presatzione di Li na che rimane in campo a lottare nonostante una brutta distorsione alla caviglia.

Be Sociable, Share!

Tennis. Melbourne(Australia). (1) Victoria Azarenka b. (6) Li Na 4-6 6-4 6-3. Un match emozionante che premia la numero 1 del mondo, brava a vincere la tensione e la pressione che aveva addosso, riuscendo a gestire bene la delicata situazione dell’infortunio alla caviglia dell’avversaria. La numero 1 del mondo aveva anche il pubblico contro dopo l’episodio tanto criticato del medical time out nella semifinale con Sloane Stephens.

La cinese vince il primo set dimostrandosi più in palla della bielorussa, ma è molto sfortunata dopo un vincente in contropiede giocato dall’Azarenka. Ciò nonostante, Li Na è rimasta in partita fino alla fine, dimostrando di essere un esempio di stoicismo e professionalità. L’incontro è stato caratterizzato da un altissimo numero di break, con entrambe le giocatrici che giocano meglio in risposta. Victoria Azarenka conquista il secondo titolo consecutivo a Melbourne e rimane saldamente in vetta alla classifica WTA.

12.24. Azarenka-Li Na 6-3. Game, set and match. La numero 1 del mondo vince la tensione e chiude l’incontro con un errore di rovescio in lunghezza della Li Na. L’Azarenka si libera dalle critiche ricevute in questi giorni e si scioglie in lacrime. Diventa campionessa per il secondo anno consecutivo qui a Melbourne.

12.19. Azarenka-Li Na 5-3. La cinese sta facendo tutto il possibile, giocando a braccio sciolto e con grande intelligenza, ma manca una palla del 4-4 e l’Azarenka è vicina alla conquista del secondo titolo consecutivo.

12.13 Azarenka-Li Na  4-3. La cinese non molla, riesce a vincere il game mettendo a segno due vincenti, nonostante il dolore alla caviglia.

12.09 Azarenka-Li Na 4-2.  Azarenka tiene il servizio e scappa via nel set decisivo.

12.06 Azarenka-Li Na 3-2. Ennesimo break dell’incontro, la bielorussa passa a condurre giocando più negli angoli del campo e costringendo l’avversaria  a muoversi di più.

12.00 Azarenka-Li Na 2-2. L’Azarenka si porta in parità gestendo molto bene il game nel quale Li Na vende cara la pelle centrando tre volte la riga. Sarà ancora battaglia!

11.52. Si riprende a giocare ma c’è subito un’altra brutta notizia. Na Li ricade di nuovo sulla stessa caviglia e questa volta sbatte anche leggermente la testa perdendo il cappellino nella caduta.

11.40 Azarenka-Li Na 1-2. La cinese passa a condurre, mettendo a segno il quarto ace dell’incontro. Il match viene interrotto per alcuni minuti per i festeggiamenti della festa nazionale australiana. Il cielo sopra La Rod Laver arena si colora con i fuochi d’artificio.

11.37. Azarenka-Li Na 1-1. Anche il terzo set sarà probabilmente  all’insegna dei break. L’ Azarenka con un doppio fallo si fa strappare il servizio.

11.32  Azarenka-Li Na 1-0. Parte bene la numero 1 del mondo. Come in apertura di primo e secondo set, la cinese concede il suo turno di servizio.

11.27. Azarenka-Li Na 6-4. Questa volta la bielorussa non ha problemi a tenere il servizio, Li Na prova ad accorciare lo scambio ma perde il game a zero. Si va al terzo set!

11.24. Azarenka-Li Na 5-4.  Continua la giostra dei break: la cinese concede il servizio a 15. Azarenka va a servire per portare l’incontro al terzo set.

11.21. Azarenka-Li Na 4-4. La numero 1 concede nuovamente due palle break, la cinese sfrutta la seconda e aggancia l’avversaria nel punteggio. Azarenka commette una sciocchezza con una smorzata sbagliata a rete. Non sembra ancora aver trovato la tranquillità necessaria.

11.15. Azarenka-Li Na 4-3.  Altro game concluso ai vantaggi. Azarenka ha due palle break ma sembra giocare ancora con molto nervosismo addosso. Li Na, nonostante faccia fatica  spingere con il servizio, rimane a galla.

11.09.  Azarenka-Li Na 4-2. La bielorussa allunga salvando due palle break, con la cinese che sbaglia a rete un comodo rovescio di chiusura. Azarenka  sta cercando di prolungare gli scambi il più possibile e Li Na sembra in difficoltà.

11.04 Azarenka-Li Na 3-2. La cinese sembra non avere problemi a continuare il match. Conquista due punti di fila e si riporta sotto con il punteggio. Sicuramente sembra intenzionata a chiudere in due set. Vediamo se l’Azarenka si farà condizionare dal suo problema fisico.

11.02  La caviglia della Li Na è stata fasciata.

10-57 Azarenka-Li Na. Infortunio alla cinese! Sul 30-30 Li Na viene presa in contropiede e la caviglia gli si gira. Il problema purtroppo sembra serio, la tennista ha zoppicato fino alla sedia e sta ricevendo le cure della fisioterapista, ma la caviglia sembra già gonfia. Speriamo di no, ma la finale sembra compromessa.

10.52 Azarenka-Li Na 3-1. Ennesimo contro break, il servizio della numero 1 ancora non funziona come dovrebbe  e la cinese è brava in risposta.

10.48  Azarenka- Li Na 3-0. Altro break, la bielorussa strappa ancora il servizio all’avversaria. Il secondo set sembra essere nelle sue mani.

10.45. Azarenka-Li Na 2-0. La bielorussa riesce a tenere il suo servizio in un game complicato. Da questo momento la partita potrebbe cambiare.

10.36. Azarenka-Li Na 1-0. Come in apertura di primo set, la cinese concede il turno di servizio. Vediamo se ora l’Azarenka riuscirà a tenere il suo: oggi sembra un problema.

10.30. 4-6  Azarenka-Li Na . Game più lungo della partita. La cinese manca tre set point: il primo con un dritto sbagliato in lunghezza, il secondo annullato dall’Azarenka con una volee vincente, Il terzo con un errore in risposta. Alla quarta occasione arriva il doppio fallo della bielorussa. Na Li porta a casa il primo set.

10.21  Azarenka-Li Na 4-5. Azarenka si rifà sotto, sembra aver capito che deve rischiare di meno e allungare maggiormente il palleggio. La cinese concede il servizio a 15, sbagliando un comodo attacco di rovescio.

10.18   Azarenka-Li Na 3.5. La bielorussa riesce a tenere per la prima vota il turno di battuta, tenendo lo scambio più a lungo.

10.13 Azarenka-Li Na 2-5. La cinese scappa via tenendo il turno di servizio a 0. Parziale di 8-1 negli ultimi punti.

10.09  Azarenka-Li Na 2-4. La numero 1 del mondo non riesce a comandare con il servizio e la cinese è più solida da fondocampo. Ennesimo break, questa volta a 15.

10.05  Azarenka-Li Na 2-3. Si continua con il walzer dei break. La cinese spreca due palle del possibile 1-4 e l’Azarenka, che sembra lenta negli spostamenti, tira un sospiro di sollievo riportandosi sotto con il punteggio.

10.00 Azarenka-Li Na 1-3. Allungo dell’asiatica che strappa ancora il servizio all’avversaria, questa volta a 15. Azarenka sembra ancora giocare molto contratta.

09.56 Azarenka-Li Na 1-2. La cinese passa  a condurre riuscendo a vincere il game ai vantaggi. Per il momento sembra impattare la pallina con maggiore forza rispetto all’avversaria.

09.50. Azarenka-Li Na 1-1. C’è il contro break. La bielorussa mette sempre la prima di servizio, ma Li Na gioca bene in risposta

09.45 Azarenka-Li Na 1-0.   Subito break, la cinese commette troppi errori facili e Vika sfrutta subito l’occasione.

09.44- Si comincia! Li Na al servizio.

09.42- Le due giocatrici stanno completando il riscaldamento

 

Ante match.In quel di Melbourne  giunge il momento della finale femminile del primo slam della stagione. Ad affrontarsi sono la testa di serie numero 1 Victoria Azarenka e la testa di serie numero 6 Na Li. Negli scontri diretti la bielorussa conduce per 5-4 e gli ultimi quattro incontri  sono andati in suo favore. I pronostici darebbero lei come favorita, ma il percorso della sfidante per arrivare alla finale non deve essere sottovalutato. Na Li ha infatti superato la Goerges agli ottavi ma, soprattutto, una delle tenniste più in forma del momento nei quarti di finale: Agneska Radwanska. Per non parlare poi del mortificante 6-2 6-2 inflitto alla Sharapova in semifinale. Sicuramente è una giocatrice molto in palla in questo momento. Lo stesso non si può dire della Azarenka, che ha affrontato sicuramente un tabellone più semplice, tra l’altro faticando al terzo set contro Jamie Hampton. La numero uno del mondo si è poi trovata la strada spianata con l’eliminazione di Serena Williams, trovando vita più facile contro la sorpresa Sloane Stephens. Alle ore 9.30 italiane(19:30 locali) le due tenniste scenderanno in campo sulla Rod laver arena: chi sarà la detentrice della 101° edizione degli Australian Open?

 

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.