Archivio Autore Emiliano Severoni


LE PAGELLE DEGLI UOMINI. WAWRINKA È L’EROE

Fatta eccezione per la prestazione dello svizzero (nel bene) e per la delusione di Del Potro (nel male) l’Australian Open che si è appena concluso non ha riservato particolari sorprese.

ANDY MURRAY E LA FATAL PIUMA

Una distrazione caduta dal cielo per Andy Murray segna il punto di svolta della finale dell’Australian Open. Da quel momento, il match passa nelle mani di Novak Djokovic.

SARA E ROBERTA REGINE DI MELBOURNE

Terzo Slam per Sara Errani e Roberta Vinci, conquistato con un match complicato. Ora manca solo Wimbledon al loro già prestigioso palmares. Nel torneo Junior finisce l’avventura di Filippo Baldi

DJOKOVIC SPAZZA VIA FERRER

Con una prestazione impressionante il serbo umilia David Ferrer e guadagna la sua terza finale consecutiva all’Australian Open.

MASHA E NA LI, AVANTI TUTTA! RADWANKSA K.O.

La cinese vince il quarto di finale contro Agnieszka Radwanska. Tutto liscio per Maria Sharapova che ha gioco facile sulla connazionale Makarova.

FEDERER IMPLACABILE, TSONGA AI QUARTI

Buona la prova di Jo-Wilfried Tsonga che elimina Richard Gasquet in quattro set. Incontrerà Roger Federer, autore di un match senza sbavature contro Milos Raonic.

DEL POTRO FUORI. INCREDIBILE SIMON-MONFILS!

Prima clamorosa sorpresa all’Australian Open: Jeremy Chardy elimina Juan Martin Del Potro in cinque set. Bene Andy Murray che passa contro il lituano Berankis. Match indimenticabile quello tra Gilles Simon e Gael Monfils

FERRER E TIPSAREVIC AGLI OTTAVI

Passano il turno anche Kei Nishikori e Nicolas Almagro. Ad accedere agli ottavi di finale nel quarto di tabellone di David Ferrer sono quindi i favoriti dal pronostico.

VINCI OK, ERRANI E SCHIAVONE K.O.

Primo turno dell’Australian Open ancora fatale per i colori azzurri. Sara Errani battuta da Carla Suarez Navarro, Francesca Schiavone eliminata da Petra Kvitova. Bene solo Roberta Vinci.

VITTORIE PRUDENTI PER DJOKOVIC E BERDYCH

Senza spettacolo i match di Nole e Tomas. Soffre Verdasco contro Goffin al quinto, subito eliminati Juan Monaco e Grigor Dimitrov. Bene anche Ferrer.